sabato 14 ottobre 2017

Conviviale del 13 ottobre 2017
Hotel Monterosa - Chiavari
RelatoreDott. Roberto MAGGI

Venerdì 13 ottobre ha partecipato il qualità di relatore il dottor Roberto Maggi, per 33 anni archeologo della Preistoria presso la Soprintendenza della Liguria. Già docente a contratto di Ecologia Preistorica e di Museologia Archeologica presso l’Università di Genova. Studioso delle prime culture agropastorali e dell’archeologia delle risorse ambientali, ha diretto scavi in molti siti, tra cui la Caverna delle Arene Candide (Finale Ligure), il Castellaro di Uscio (GE), la grande cava preistorica di diaspro rosso di Valle Lagorara (Maissana – SP) e Monte Loreto (Masso, GE): la più antica miniera di rame e oro dell’Europa occidentale. Ha partecipato a missioni archeologiche in Libia ed in Oman. Ha promosso l’allestimento di musei archeologici ed ha organizzato convegni, tra cui la Tavola rotonda The archaeology of pastoralism in Southern Europe (in collaborazione con R. Nisbet e G.W.W. Barker), Rivista di Studi Liguri LVI e LVII, e Il pieno sviluppo del Neolitico in Italia (in collaborazione con M. Bernabò Brea ed A. Manfredini), Rivista di Studi Liguri LXXVII-LXXIX. E’ autore di numerose pubblicazioni. E’ membro del Comitato Scientifico dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri. Dirige la collana Passato Remoto dell’Editore Oltre. Tiene conferenze e redige pubblicazioni divulgative, da ultima I monti sono vecchi (archeologia del paesaggio) (De Ferrari).
Alla serata hanno partecipato come ospiti Olivia Bowman, ragazza proveniente dall'Iowa grazie allo Youth Exchange del Rotary, e gli architetti Enrico Piazze e costanza Cartamantiglia che ospiteranno Olivia per un anno.





sabato 7 ottobre 2017

La visita del Governatore A.R. 2017-2018

Conviviale del 6 ottobre 2017
Hotel Monte Rosa - Chiavari


Venerdi 6 ottobre il nostro Club ha ricevuto la visita del Governatore Giuseppe Artuffo per la consueta visita annuale, accompagnato dall’Assistente Giampaolo Chiappini.
La serata è cominciata con il Consiglio Direttivo l’analisi del Piano dei Club Efficienti e del bilancio
La successiva cena è stata preceduta dal discorso della Governatore che ha affrontato i temi che stanno alla base dell'attività del Rotary come il civic work (non solo l'elargizione economica ma l'azione diretta dei rotariani nell'ambto sociale), la lotta alla poliomielite con il service Polio plus, lo sviluppo dell'Effettivo
I complimenti del Governatore sullo stato del nostro “prestigioso” Club e i saluti del Presidente Luca Nanni hanno chiuso la serata.

sabato 30 settembre 2017

Le nuove tecnologie nella diagnostica gastroenterologica

Conviviale del 29 Settembre 2017
Hotel Monterosa - Chiavari
RelatoreDott. Renato SANTUCCI





Venerdì 29 Settembre è stato ospite del Club per una conviviale sulle nuove tecnologie in uso in gastroenterologia il dottor Renato Santucci, Medico Gastroenterologo dell’U.O.C. Gastroenterologia dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova.

Il Dottor Santucci, genovese, si è laureato in Medicina e Chirurgia e, successivamente   specializzato prima in Gastroenterologia e poi in Oncologia presso l’Università degli Studi di Bologna. Nel 2000 ha conseguito il certificato di formazione manageriale per dirigenti di struttura complessa ed attualmente ricopre la carica di RAQ presso la sua U.O. oltre ad occuparsi di gestione degenze di Gastroenterologia, Oncologia e Medicina Interna, servizi ambulatoriali e di Day-Hospital di Gastroenterologia e Oncologia Medica (diagnosi e terapia), attività di Endoscopia diagnostica ed operativa del tratto digestivo e gestione di budget (gestione per obiettivi, sistema DRG, aspetti normativi).
I settori di ricerca ed argomenti di interesse nei quali il Dott. Santucci è impegnato sono l’endoscopia diagnostica e terapeutica del tratto digestivo, le neoplasie ereditarie del tratto digestivo (FAP, HNPCC), programmi di screening e prevenzione dei tumori del colon, compresa chemioprevenzione; neoplasie gastriche, del colon e del pancreas: dalla diagnosi molecolare preclinica, al trattamento, al follow-up; la palliazione endoscopica delle neoplasie digestive avanzate.
Durante la sua interessante relazione il Dott. Santucci ci ha mostrato le più recenti tecniche di diagnostiche e terapeutiche gastroenterologiche di esofago, stomaco e duodeno e colon. Tra le più recenti tecniche diagnostiche effettuate presso la sua Unità Operativa non va dimenticata quella che tramite una capsula (videocapsula endoscopica) dotata di telecamere, e trasmettitore radio, di dimensioni simili ad una compressa, consente di esplorare con massimo dettaglio il piccolo intestino normalmente difficile da indagare.
La serata, allietata inoltre dalla presenza di una coppia di visitatori Rotariani, Ami e Lana Borovick provenienti da Rockport (Massachussetts U.S.A.), si è conclusa con moltissime domande di approfondimento rivolte al nostro ospite



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...